La storia del delitto d'onore

caret-down caret-up caret-left caret-right
Fabian S.
nato: 1994
Tentato omicidio: 14 giugno 2013
Residenza: Hoorn (NRW)
Origine: Vittima: Germania; Responsabile: Turchia
Bambini: nessuno
I responsabili: i genitori della sua ex fidanzata, Beyaz e Ali G. (entrambi di 37 anni)
Fabian non è morto. Il caso è in questo archivio a causa dell'insolita costellazione.

Alla fine del 2011, il diciannovenne Fabian uscirà con il sedicenne Ayse. I suoi genitori non approvano la relazione. Hanno persino sporto denuncia per porre fine alla relazione. Alla fine si sono anche divisi (forse perché Ayse è stato portato in Turchia). Eppure, Fabian e i suoi genitori, che hanno entrambi il passaporto tedesco, continuano a litigare. Il padre è un idraulico.

Un amico comune vuole fare da mediatore. Si incontrano alla stazione di Horn nel quartiere di Lippe. Il padre di Ali e sua madre Beyaz hanno picchiato e accoltellato Fabian. La vittima perde molto sangue, la sua vita è in pericolo per qualche giorno, ma sopravvive.

Il padre fa rapporto alla polizia sulla scena del crimine, la donna fugge prima, ma viene arrestata dopo.

L'accusa sta indagando su un tentato omicidio. Entrambi i colpevoli sono in custodia e restano in silenzio. Hanno altre due figlie (2 e 10 anni) e un figlio (15 anni), che sono probabilmente assistiti dai parenti dopo il crimine.

Fabian ha completato la formazione per diventare un conciatetti, che ha dovuto demolire a causa delle sue ferite. E' sopravvissuto all'attacco grazie ad un medico che si dà il caso sia presente.

Si dice anche che la bambina sia stata precedentemente picchiata dai suoi genitori e ricevuta su loro richiesta dall'Ufficio di assistenza all'infanzia. Anche alcuni membri della famiglia svolgono un ruolo, per esempio l'aiuto alla fuga dell'autore del reato, i parenti lontani in cui è stata arrestata, uno zio che poi dice alla stampa che tutto questo non ha nulla a che fare con il fatto che Fabian è tedesco. E una zia con cui la ragazza vive in Turchia.

Nel dicembre 2013 inizierà il processo per tentato omicidio colposo presso il tribunale regionale di Detmold. Il padre sarà condannato a 6 anni e 6 mesi di reclusione, la madre a 4 anni. Entrambe le parti faranno appello. Un nuovo processo inizierà nel gennaio 2015. Una lettera minatoria apparirà contro l'avvocato della vittima. Nel frattempo, il padre è anche accusato di una pena detentiva. Al nuovo processo i verdetti saranno confermati.

Ayse non è il vero nome della ragazza. Nel frattempo l'hanno portata in Turchia.

Cos'è un delitto d'onore?

Un delitto d'onore è un delitto d'onore in nome dell'onore. Se un fratello uccide la sorella per restituire l'onore alla famiglia, è un delitto d'onore. Secondo gli attivisti, i motivi più comuni per i delitti d'onore sono come vittima:

Domande sui delitti d'onore

  • rifiuta di cooperare in un matrimonio combinato.

  • vuole terminare la relazione.

  • è stata vittima di uno stupro o di una violenza sessuale.

  • è stato accusato di avere una relazione sessuale al di fuori del matrimonio.

Gli attivisti per i diritti umani credono che ogni anno vengano commessi 100.000 delitti d'onore, la maggior parte dei quali non vengono denunciati alle autorità e alcuni vengono persino deliberatamente coperti dalle autorità stesse, ad esempio perché i colpevoli sono buoni amici dei poliziotti, dei funzionari o dei politici locali. La violenza contro le ragazze e le donne rimane un problema serio in Pakistan, India, Afghanistan, Iraq, Siria, Iran, Serbia e Turchia.

Posted in Indagine, Innovazione, Tentato omicidio, Turchia and tagged , , , .