L'attivista per i diritti delle donne Pardis Rabiee è stata arrestata a Yazd dalle forze di sicurezza iraniane

caret-down caret-up caret-left caret-right
La 23enne iraniana Pardis Rabiee studia genetica all'Università Kharazmi di Teheran e crede che sia importante aumentare la consapevolezza sulla violenza legata all'onore in Iran. Ha fatto una lunga lista di vittime di delitti d'onore in Iran sul suo account Twitter @rabieepardis. Pardis è stata arrestata a Yazd venerdì 11 marzo e portata in un luogo sconosciuto. È possibile che le forze di sicurezza iraniane abbiano preso il controllo dell'account di Pardis. Il suo account è temporaneamente non disponibile perché viola la politica dei media di Twitter.

La ragione esatta dietro il suo arresto e le accuse contro di lei rimangono sconosciute. Alcuni dicono che il suo arresto è legato alla distribuzione di manifesti e volantini a Teheran per il sito web harasswatch.com.

Secondo i suoi amici, Pardis è stata rilasciata dopo 1 giorno di detenzione, ma il suo rilascio non è stato confermato.

Cos'è un delitto d'onore?

Un delitto d'onore è un delitto d'onore in nome dell'onore. Se un fratello uccide la sorella per restituire l'onore alla famiglia, è un delitto d'onore. Secondo gli attivisti, i motivi più comuni per i delitti d'onore sono come vittima:

Domande sui delitti d'onore

  • rifiuta di cooperare in un matrimonio combinato.

  • vuole terminare la relazione.

  • è stata vittima di uno stupro o di una violenza sessuale.

  • è stato accusato di avere una relazione sessuale al di fuori del matrimonio.

Gli attivisti per i diritti umani credono che ogni anno vengano commessi 100.000 delitti d'onore, la maggior parte dei quali non vengono denunciati alle autorità e alcuni vengono persino deliberatamente coperti dalle autorità stesse, ad esempio perché i colpevoli sono buoni amici dei poliziotti, dei funzionari o dei politici locali. La violenza contro le ragazze e le donne rimane un problema serio in Pakistan, India, Afghanistan, Iraq, Siria, Iran, Serbia e Turchia.

Posted in Delitto d'onore, Indagine, informatore and tagged , .