La storia del delitto d'onore

caret-down caret-up caret-left caret-right
Zada
nato:
Tentativo di assassinio: 18 novembre 2013
Residenza: Flensburg
Origine: Libano
Bambini: 2 figli
L'autore del reato: il suo ex partner Ahmad H. (48 anni)
In luglio 2013 Zada rompe con il suo fidanzato Ahmad. Il 18 novembre, poco prima delle 4 del mattino, invade il suo appartamento e ferisce lei e una sorella assistente con un'accetta e una pistola. Versa 13 litri di benzina e olio per motori nella sala e nella soffitta e dà fuoco alla casa.

Più di 50 persone devono essere evacuate e perdere le loro case. I vigili del fuoco parlano di un piccolo miracolo: non ci sono più vittime. La casa deve essere demolita.

La notte dopo il delitto, Ahmad viene arrestato. Ci sono diversi procedimenti in corso contro di lui, comprese le violazioni della legge sullo stalking e la protezione contro la violenza.

Nel maggio 2014 inizierà il processo per tentato omicidio presso il tribunale regionale di Flensburg. Ahmad è stato condannato a 8 anni e 7 mesi di reclusione. Una frase della sentenza del tribunale parla anche di una "radicata immagine arcaica della donna". Zada non è il vero nome della donna.

Si sta costruendo un nuovo edificio. Nel marzo 2018, un rifugiato afgano accoltella la sua ragazza, che aveva già iniziato a indossare il velo per lui, in questa casa.

Cos'è un delitto d'onore?

Un delitto d'onore è un delitto d'onore in nome dell'onore. Se un fratello uccide la sorella per restituire l'onore alla famiglia, è un delitto d'onore. Secondo gli attivisti, i motivi più comuni per i delitti d'onore sono come vittima:

Domande sui delitti d'onore

  • rifiuta di cooperare in un matrimonio combinato.

  • vuole terminare la relazione.

  • è stata vittima di uno stupro o di una violenza sessuale.

  • è stato accusato di avere una relazione sessuale al di fuori del matrimonio.

Gli attivisti per i diritti umani credono che ogni anno vengano commessi 100.000 delitti d'onore, la maggior parte dei quali non vengono denunciati alle autorità e alcuni vengono persino deliberatamente coperti dalle autorità stesse, ad esempio perché i colpevoli sono buoni amici dei poliziotti, dei funzionari o dei politici locali. La violenza contro le ragazze e le donne rimane un problema serio in Pakistan, India, Afghanistan, Iraq, Siria, Iran, Serbia e Turchia.

Posted in Indagine, Innovazione, Tentato omicidio and tagged , , , , .