La storia del delitto d'onore

Hümeyra
nato: 1983
Colpito a morte: 25 novembre 2013
Residenza: Colonia
Origine: Turchia
Bambini: 2 (1 e 5 anni)
Perpetratori: il marito Gürkan Sunman (33 anni)
Il matrimonio di Hümeyra e Gürkan è in crisi, forse a causa della sua estrema gelosia. Si parla di divorzio. La professione di Gürkan è menzionata come meccanico, la sua come casalinga.

Il 25 novembre 2013 Gürkan uccide la moglie con un colpo alla testa piazzato. Egli colloca il corpo tra le pietre sulle rive del Reno nel quartiere Niehl di Colonia. Al momento del delitto, i bambini sono con la zia. Poi Gürkan li porta in Turchia.

Il giorno dopo un capitano vede il corpo dall'acqua e chiama la polizia. Poiché i membri della famiglia hanno denunciato la scomparsa di Hümeyra, è stata rapidamente identificata.

Gürkan è ricercato con un mandato di arresto internazionale.

Pochi giorni dopo il delitto torna in Germania senza i bambini. Viene arrestato all'arrivo all'aeroporto di Colonia/Bonn. Non è chiaro se sia già stato arrestato in Turchia, se volesse costituirsi o se sia stato in grado di lasciare la Turchia senza problemi nonostante il mandato di arresto internazionale.

Nel luglio 20014 inizia il processo presso il Tribunale regionale di Colonia. In agosto è stato pronunciato il verdetto: 10 anni per omicidio colposo. Per una condanna per omicidio, dice la Camera, non c'è movente. I bambini stanno con la famiglia in Turchia. La famiglia dell'assassino della madre.

Posted in Delitto d'onore, Indagine, Innovazione and tagged , , , , .