La magistratura turca vuole mettere al bando l'organizzazione per i diritti delle donne "We Will Stop Femicide"

caret-down caret-up caret-left caret-right
Mercoledì 1° giugno 2022 è iniziato a Istanbul il processo contro l'importante organizzazione turca per i diritti delle donne "We Will Stop Femicide". Questa ONG femminista, che funge da piattaforma con capitoli in decine di città, registra i femminicidi, sostiene le vittime di violenza domestica, chiede giustizia per le donne vittime di omicidio, osserva i processi e organizza manifestazioni per la ri-ratificazione della Convenzione di Istanbul.

La procura le accusa di "comportamento immorale", lotta contro le "strutture familiari", "organizzazione di manifestazioni" e "violazione della morale". La piattaforma starebbe violando la legge "promuovendo la disintegrazione dell'ordine familiare con il pretesto dei diritti delle donne". La procura chiede di vietare l'intera organizzazione. L'accusa cita come prova una lettera arrabbiata di un uomo risalente a sei anni fa.

Secondo gli avvocati della piattaforma, la causa è "politicamente motivata", le accuse non sono concretamente fondate e vengono citati fatti che non sono reati.

Secondo il governo turco, la Convenzione di Istanbul viola i valori tradizionali della famiglia. I conservatori hanno affermato che la convenzione porta a un numero maggiore di divorzi perché incoraggerebbe le donne a lasciare i loro mariti. La convenzione promuoverebbe inoltre l'omosessualità e l'uguaglianza di genere non si adatterebbe alla cultura turca.

Il Presidente Erdogan vuole che la Turchia combatta la violenza contro le donne a modo suo, imponendo pene detentive più lunghe per il femminicidio e un'applicazione per la segnalazione delle donne in difficoltà. A "We Will Stop Femicide" è stato chiesto di cessare tutte le attività.

Cos'è un delitto d'onore?

Un delitto d'onore è un delitto d'onore in nome dell'onore. Se un fratello uccide la sorella per restituire l'onore alla famiglia, è un delitto d'onore. Secondo gli attivisti, i motivi più comuni per i delitti d'onore sono come vittima:

Domande sui delitti d'onore

  • rifiuta di cooperare in un matrimonio combinato.

  • vuole terminare la relazione.

  • è stata vittima di uno stupro o di una violenza sessuale.

  • è stato accusato di avere una relazione sessuale al di fuori del matrimonio.

Gli attivisti per i diritti umani credono che ogni anno vengano commessi 100.000 delitti d'onore, la maggior parte dei quali non vengono denunciati alle autorità e alcuni vengono persino deliberatamente coperti dalle autorità stesse, ad esempio perché i colpevoli sono buoni amici dei poliziotti, dei funzionari o dei politici locali. La violenza contro le ragazze e le donne rimane un problema serio in Pakistan, India, Afghanistan, Iraq, Siria, Iran, Serbia e Turchia.

Posted in Delitto d'onore, Indagine, Innovazione, Turchia and tagged , .