Il Pakistan rilascia l'assassino della star dei social media Qandeel Baloch dopo meno di 6 anni perché i suoi genitori lo hanno perdonato.

caret-down caret-up caret-left caret-right
Fouzia Azeem/Qandeel Baloch
Nato: 1990
Strangolato: 15 luglio 2016
residenza: Karachi
origine: Pakistan
figli: 1 figlio
Perpetratore: Suo fratello Muhammad Waseem Azeem
Fouzia Azeem è cresciuta in una famiglia conservatrice e povera con 6 fratelli e 2 sorelle a Shah Sadar Din nella provincia del Punjab in Pakistan. Fouzia voleva diventare una cantante e un'attrice. All'età di 17 anni Fouzia ha dovuto sposare Aashiq Hussain, il cugino di sua madre. Insieme la coppia ha avuto 1 figlio. Il matrimonio fu violento, Aashiq picchiava e torturava Fouzia. Dopo due anni di matrimonio, Fouzia fuggì da suo marito, lasciandolo insieme al suo bambino, e partì per Karachi per iniziare una nuova vita.

Fouzia Azeem è diventata nota a livello nazionale con il suo nome d'artista Qandeel Baloch grazie alla sua audizione a Pakistan Idol e alle sue attività sui social media dove ha condiviso la sua vita in vlog quotidiani. Era molto popolare sui social media in Pakistan, ma aveva anche molti nemici a causa del suo stile di vita libero e delle sue dichiarazioni e azioni controverse. Per esempio, aveva annunciato che si sarebbe spogliata se il Pakistan avesse vinto contro l'India nel cricket.

Lo spogliarello non è avvenuto perché il Pakistan ha perso la partita, ma il nome di Qandeel Baloch come social media influencer, attrice e cantante si è affermato. È stata invitata a partecipare al programma televisivo indiano Bigg Boss 10 ed era ansiosa di fare il suo debutto nella televisione indiana.

Il 15 luglio 2016, suo fratello Muhammad Waseem Azeem ha messo fine a tutti gli ambiziosi piani e sogni di Qandeel Baloch mentre era a casa dei suoi genitori a far loro visita. L'ha strangolata mentre dormiva. Nei media, ha dichiarato che non era contento della carriera nel mondo dello spettacolo della sorella e del suo lavoro di modella e che le aveva dato una pillola prima di strangolarla. Secondo lui, lei aveva disonorato l'onore della famiglia. Non ha mai espresso alcun rimorso ed è stato condannato all'ergastolo nel settembre 2019.

Nel febbraio 2022, Muhammad Waseem Azeem è stato rilasciato dalle autorità pakistane perché i suoi genitori lo hanno perdonato per l'omicidio. Mohammad ha scontato meno di sei anni di prigione per il delitto d'onore di sua sorella.

Cos'è un delitto d'onore?

Un delitto d'onore è un delitto d'onore in nome dell'onore. Se un fratello uccide la sorella per restituire l'onore alla famiglia, è un delitto d'onore. Secondo gli attivisti, i motivi più comuni per i delitti d'onore sono come vittima:

Domande sui delitti d'onore

  • rifiuta di cooperare in un matrimonio combinato.

  • vuole terminare la relazione.

  • è stata vittima di uno stupro o di una violenza sessuale.

  • è stato accusato di avere una relazione sessuale al di fuori del matrimonio.

Gli attivisti per i diritti umani credono che ogni anno vengano commessi 100.000 delitti d'onore, la maggior parte dei quali non vengono denunciati alle autorità e alcuni vengono persino deliberatamente coperti dalle autorità stesse, ad esempio perché i colpevoli sono buoni amici dei poliziotti, dei funzionari o dei politici locali. La violenza contro le ragazze e le donne rimane un problema serio in Pakistan, India, Afghanistan, Iraq, Siria, Iran, Serbia e Turchia.

Posted in Delitto d'onore, Indagine and tagged , , , , .