Storie di delitto d’onore 2021

Ahlam Younan
nato: 1992
sparato a morte: -
Residenza: Liegi, Belgio
L'origine: Siria
Bambini: nessuno
Perpetrator: probabilmente da suo fratello (s)

La sera di domenica 3 gennaio 2021, il corpo senza vita di Ahlam Younan, 28 anni, viene ritrovato dalla sorella nel suo appartamento di Liegi, in Belgio. Non è chiaro quando siano avvenuti i fatti, Ahlam è stato visto per l'ultima volta il 29 dicembre 2020.

Leggi la storia di Ahlam
Victoria L.
nato nel: 2001
assassinata: 10 gennaio 2021
Residenza: Amburgo
Origine: Vittima: Ucraina; Perpetratore: Libia
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: Sharif (26 anni al momento del crimine)

Sharif arriva ad Amburgo dalla Libia nel giugno 2016, poi a Plauen (Sassonia). Tuttavia, rimane ad Amburgo e pedina la giovane ucraina Victoria. Lei vive con i suoi genitori ad Amburgo-Neuallermöh. Un ordine restrittivo è in vigore contro di lui.

Leggi la storia di Victoria
Juvy-Ann (e il suo bambino non ancora nato)
nato: 1999
pugnalata: 14 gennaio 2021
Residenza: Hamm (NRW)
Origine: vittima: Filippine; autore: non chiaro, nome arabo
Figli: era incinta
Perpetratore: il suo ragazzo Alim K. (23 anni al momento del delitto)

Juvy-Ann viene dalle Filippine ed è incinta. Il suo fidanzato o ex fidanzato la pugnala al collo con un coltello il 14 gennaio 2021. Juvy-Ann muore dissanguata, in seguito si contano 60 coltellate.

Leggi la storia di Juvy-Ann
Jana D.
nacida: 2002
apuñalada hasta la muerte: 18/19 de enero de 2021
Residencia: Lüneburg
Origen: víctima: Alemania; autor: no está claro, posiblemente Siria
Hijos: ninguno
Autor: su novio Fares A. (en el momento del crimen 19 años)

Jana es de Horndorf, en el distrito de Lüneburg, en la Baja Sajonia, va a la escuela y quiere hacer los exámenes finales en 2021. Desde 2019, está junto a la también anciana Fares. El 18 de enero de 2021, no vuelve a casa por la noche, tras lo cual su padre va a buscarla en coche.

Leggi la storia di Jana
Shakir B.
Nato: 1968
sparato: 11 marzo 2021
Residenza: Amburgo
Origine: non chiaro
Figli: 1 figlia, 1 figlio
Perpetratore: Mustafa D. (23 anni al momento del delitto)

Mustafa ha perseguitato la figlia 17enne di Shakir per un anno, ma lei non vuole avere niente a che fare con lui. A quanto pare è sostenuta da sua madre Shakir. La famiglia ottiene un ordine restrittivo.

Leggi la storia di Shakir
Mizgin A.
nato nel: 1996
pugnalato a morte: 4 maggio 2021
Residenza: Backnang (vicino a Stoccarda)
Origine: Siria / Curdi
Figli: non chiaro
Perpetratore: il suo ex-fidanzato (29 anni al momento del delitto)

Il 4 maggio 2021, un uomo siriano uccide la sua ragazza nel loro appartamento condiviso a Backnang, vicino a Stoccarda. Entrambi sono curdi, nati in Siria, nulla si sa dei figli. Forse Mizgin è un'assistente dentale e in maternità.

Leggi la storia di Mizgin
Laura F.
Nato: 1999
Strangolata: 30 Maggio 2021
Residenza: Minden (NRW)
Origine: Vittima: Germania; Perpetratore: presumibilmente ex Jugoslavia
Figli: 2 figli (1 e 2 anni al momento del delitto)
Perpetratore: suo marito Sergey F. (42 anni)

Nel 2016 Laura ha circa 17 anni e inizia una relazione con Sergej, che ha 20 anni di più. Quest'ultimo ha già una moglie e 2 figli, ma li lascia per Laura. La coppia si sposa nel 2017 e ha 2 ragazzi (nati nel 2018 e 2020).

Leggi la storia di Laura
Nasibe K. e suo figlio
nato nel: 1985, 2018
rapito: 10 giugno 2021
Residenza: Meckenheim (vicino a Bonn)
Origine: Albania
Figli: i due sono madre e figlio, ci possono essere altri figli
Reato: suo marito Blerim (al momento del crimine 39 anni)

Nel novembre 2020, Nasibe divorzia dal marito violento e fugge con il figlio di 3 anni da Ratingen a Meckenheim (entrambi in Nord Reno-Westfalia). Lì aspetta l'autobus con suo figlio il 10 giugno 2021.

Leggi la storia di Nasibe
Sati K. e Muharrem K.
nati: 1970, 1973
uccisi: 17 giugno 2021
Residenza: Espelkamp (NRW)
Origine: Turchia
Figli: 3 o 4 (età 18-29 anni al momento del delitto)
Perpetratore: il suo ex marito Ercan K. (al momento del crimine 52 anni)

Sati ed Ercan hanno 3 o 4 figli adulti e vivono a Diepenau (Bassa Sassonia). Sati divorzia e si trasferisce con i bambini, Ercan inizia a perseguitarla. L'occupazione data è quella di muratore.

Leggi la storia di Sati
Ashtar
Nato: 1993
Tentato omicidio: 9 luglio 2021
Residenza: Giessen, Germania
Origine: Iraq
Figli: 3 (al momento del crimine 2, 11, 13 anni)
Perpetratore: il suo ex-marito / ex-fidanzato (al momento del crimine 34 anni)

Il 9 luglio 2021, un testimone riferisce che il conducente di una BMW spinge una donna fuori dall'auto su una strada di campagna vicino a Giessen (Assia). Un elicottero di soccorso porta la donna ferita all'ospedale.

Leggi la storia di Ashtar
Maryam
nato nel 1987
Assassinato: 13 luglio 2021
Residenza: Baviera, Germania
Origine: Afghanistan
Figli: 1 ragazza, 1 ragazzo (9 e 13 anni al momento del delitto)
Autori: i suoi fratelli Seyed e Sayed (22 e 25 anni)

Maryam è arrivata in Germania nel 2013 con 2 bambini. Circa 4 anni dopo divorzia dal marito violento e ottiene un ordine restrittivo. In seguito si trasferisce con i suoi figli in una casa per rifugiati a Berlino-Lichtenberg.

Leggi la storia di Maryam
Bilan
Nato: 1981
Tentato omicidio: 25 agosto 2021
Residenza: Groß-Gerau (Assia)
Origine: Somalia
Figli: sì, numero non chiaro
Perpetratore: suo marito Abdul I. (39 anni al momento del delitto)

Il 25 agosto 2021, un somalo insegue di notte con un coltello la moglie, la madre e 2 vicini di casa. La madre di 66 anni è ferita più gravemente. Anche i due vicini (43 e 46 anni) sono stati feriti.

Leggi la storia di Bilan
Esma
Nato: 2000
Tentato omicidio: 22 agosto 2021
Residenza: Kamen (NRW)
Origine: Siria
Figli: 2
Perpetratore: suo fratello Abdullah A. (18 anni al momento del delitto)

Si potrebbe dire che questo tentato omicidio "non è affatto un grave tentativo di omicidio" perché non c'è nessuna vittima gravemente ferita. I fatti: Un uomo siriano ha 6 figli, tra cui un figlio Abdullah e una figlia che ha sposato un uomo siriano in Siria, che porta il velo e ha 2 figli a 21 anni.

Leggi la storia di Esma
Anna
Nato: 1978
Strangolato: 27 agosto 2021
Residenza: Sindelfingen
Origine: colpevole: Serbia
Bambini: non chiaro
Suo marito aveva 50 anni al momento del crimine

Dopo una discussione, un serbo strangola la moglie divorziata il 30 agosto 2021 a Sindelfingen vicino a Stoccarda. Poi si denuncia alla polizia. Gli agenti trovano il corpo. C'è di mezzo la forza bruta.

Leggi la storia di Anna
Laith
Nato: 1996
Tentato omicidio: 30 agosto 2021
Residenza: Karlsruhe
Origine: autore del reato: Iraq
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratore: il fidanzato (21 anni al momento del delitto) della sua ex ragazza

Il 30 agosto 2021, un iracheno ha accoltellato l'ex fidanzato della sua ragazza per strada a Karlsruhe. L'autore è stato arrestato. Non è chiaro se sia stato un caso d'onore. Potrebbe anche essere un accoltellamento tra giovani iracheni.

Leggi la storia di Laith
Raheleh H.
nato nel 1993
pugnalato a morte: 24 marzo 2021
Residenza: Delmenhorst
Origine: Afghanistan
Figli: 3 (al momento del delitto 2, 7, 11 anni)
Perpetratore: suo marito Mohammad A. (62 anni al momento del delitto)

Durante la crisi dei rifugiati, Raheleh è arrivata in Germania nel 2015 con suo marito, di 35 anni più vecchio, e 3 figli. Nel marzo 2021, un divieto di prossimità è in vigore. Mohammad va a prendere la loro figlia a scuola e accede all'appartamento di Raheleh a Delmenhorst.

Leggi la storia di Raheleh
Makeda
Nato: 1991
Tentato omicidio: 1 settembre 2021
Residenza: non chiara
Origine: Eritrea
Figli: 2
Perpetratore: il marito (30 anni al momento del delitto)

Il 1° settembre 2021, un eritreo ha accoltellato la moglie o la compagna davanti a una casa di Essen-Altendorf. Lei è stata ferita gravemente e portata in ospedale. I testimoni chiamano la polizia e il colpevole viene arrestato.

Leggi la storia di Makeda
Rana
nato nel: 1998
pugnalato a morte: 5 settembre 2021
Località: Ahrensburg (vicino ad Amburgo)
Origine: Afghanistan
Figli: non chiaro
Perpetratore: il marito (38 anni al momento del delitto)

Il 7 settembre 2021, un afgano di 38 anni si fa notare durante un controllo di routine vicino a Hof (Baviera). Vuole prendere un autobus per Milano/Italia. Dice che sua moglie si è suicidata. La donna afgana morta di 23 anni è stata trovata in un rifugio per rifugiati a Ahrensburg nello Schleswig-Holstein.

Leggi la storia di Rana
Yunus (e suo padre)
Nato: ca.2000 (e ca.1966)
Tentato omicidio: 21 febbraio 2021
Residenza: Kempten / Allgäu
Origine: autore del reato: Kosovo
Figli: probabilmente nessuno
Perpetratori: 3 uomini della famiglia della sua ragazza

Il caso inizia con una donna di 20 anni del Kosovo che apparentemente ha un fidanzato che non è del Kosovo, forse un turco. Il padre della giovane donna minaccia di costringerla a sposarsi in Kosovo. Temendo questo, la giovane donna rimane con la famiglia del suo ragazzo.

Leggi la storia di Yunu
Saadiya e Raid
Nato: 1994, 1998
Assassinato: 3 ottobre 2021
Residenza: Delmenhorst (Bassa Sassonia)
Origine: Iraq / Curdi / Yazidi
Figli: 1 figlio, 1 figlia (10 e 11 anni)
Perpetratore: suo marito Barzan H. (34 anni al momento del crimine)

Il 3 ottobre 2021, Barzan, un venditore di kebab iracheno, ha accoltellato a morte sua moglie Saadiya nel loro appartamento. Si dice che solo la figlia ha impedito al padre di completare il suo atto.

Leggi la storia di Saadiya
Posted in Delitto d'onore, Indagine and tagged .