La storia del delitto d'onore

caret-down caret-up caret-left caret-right
Romina Ashrafi
nato: 2007
decapitato: 21 maggio 2020
Residenza: Talesh, Iran
Origine: Iran
Bambini: era una bambina anche lei
Perpetratori: suo padre Reza Ashrafi (37 anni)
La tredicenne Romina Ashrafi era scappata di casa con il suo fidanzato Bahamn Khavari (35 anni) dopo che il padre si era opposto al loro matrimonio.

Le loro famiglie hanno chiamato la polizia e hanno chiesto loro di rintracciarli e di riportarli indietro. Dopo cinque giorni di volo, la coppia è stata arrestata dalla polizia.

Romina è stata consegnata con la forza alla sua famiglia dalla polizia, nonostante le suppliche e le affermazioni che temeva per la sua vita.

La sera di giovedì 21 maggio, Romina Ashrafi viene decapitata nel sonno con una falce da contadina dal padre Reza Ashrafi.

Dopo il delitto è uscito e ha confessato l'omicidio. La polizia lo ha poi preso in custodia.

In Iran, i padri che uccidono le loro figlie per onore sono difficilmente puniti a causa dell'articolo 301 del codice penale. Se viene giudicato colpevole dai giudici, sarà condannato a una pena compresa tra i tre e i dieci anni di reclusione. In un processo del 2013, un tribunale di Teheran ha deciso che un padre sarà condannato a soli 6 mesi di reclusione per aver pugnalato a morte la figlia a causa di un litigio sul suo matrimonio.

L'Iran dovrebbe abolire l'articolo 301 del codice penale

L'Iran dovrebbe abolire l'articolo 301 del codice penale
A tutte le ragazze iraniane e ai loro padri viene ora ricordato ancora una volta che il sistema giudiziario iraniano è molto indulgente nei confronti dei padri che uccidono le loro figlie e questo ha una cattiva influenza sul loro comportamento.

In Siria, nel marzo 2020 è stato deciso di abolire la sezione della legge che assicurava che i delitti d'onore fossero puniti meno severamente degli omicidi "ordinari".

Affermiamo che l'Iran dovrebbe seguire l'esempio della Siria e rimuovere l'articolo 301 dal codice penale.

In Germania, Reza Ashrafi sarebbe stato probabilmente condannato all'ergastolo per la decapitazione della figlia, tenendo conto anche dei sentimenti di disagio sociale.

Cos'è un delitto d'onore?

Un delitto d'onore è un delitto d'onore in nome dell'onore. Se un fratello uccide la sorella per restituire l'onore alla famiglia, è un delitto d'onore. Secondo gli attivisti, i motivi più comuni per i delitti d'onore sono come vittima:

Domande sui delitti d'onore

  • rifiuta di cooperare in un matrimonio combinato.

  • vuole terminare la relazione.

  • è stata vittima di uno stupro o di una violenza sessuale.

  • è stato accusato di avere una relazione sessuale al di fuori del matrimonio.

Gli attivisti per i diritti umani credono che ogni anno vengano commessi 100.000 delitti d'onore, la maggior parte dei quali non vengono denunciati alle autorità e alcuni vengono persino deliberatamente coperti dalle autorità stesse, ad esempio perché i colpevoli sono buoni amici dei poliziotti, dei funzionari o dei politici locali. La violenza contro le ragazze e le donne rimane un problema serio in Pakistan, India, Afghanistan, Iraq, Siria, Iran, Serbia e Turchia.

Posted in Delitto d'onore, Indagine, Innovazione and tagged , , .