La storia del delitto d'onore

caret-down caret-up caret-left caret-right
Reyhaneh Ameri
nato: 1998
Picchiato a morte: 15 giugno 2020
Residenza: Kerman, Iran
Origine: Iran
Bambini: no
Perpetratori: suo padre Abdollah Ameri
Domenica sera del 14 giugno 2020, la ventiduenne Reyhaneh Ameri torna a casa verso le 11:30 dai suoi genitori nella città di Kerman, secondo il padre Abdollah Ameri è troppo tardi e c'è una lite.

Abdollah è un uomo molto conservatore e intollerante con una collezione di coltelli e asce e vive in un paese dove giudici e mullah non puniscono severamente i padri che uccidono le loro figlie se l'omicidio è stato commesso per "onore".

Una volta aveva colpito sua figlia così forte con un'asta di ferro che il suo corpo era completamente coperto di lividi. La sorella sarebbe stata in grado di liberarla appena in tempo dalle mani violente del padre.

Questa sorella avrebbe bussato alla porta della casa dei genitori intorno alle otto e mezza di lunedì, ma nessuno ha risposto. Si è lasciata entrare e ha visto che era il caos, la stanza di Reyhaneh era chiusa a chiave, ha aspettato che i suoi genitori tornassero per scoprire insieme cosa era successo.

Si presume che il padre sia tornato a casa per primo, ma ha scelto di fuggire quando ha visto gli occhi diffidenti della figlia.

Non molto tempo dopo la madre tornò a casa e i due entrarono nella stanza di Reyhaneh, dove trovarono vestiti insanguinati e schizzi di sangue sulle pareti.

La polizia è stata chiamata e ha scoperto che le tracce di sangue conducono all'auto del padre. Secondo la polizia, i tabulati del suo cellulare mostrano che si trovava in un villaggio vicino e lo hanno arrestato al suo ritorno a casa.

Anche se la polizia ha trovato tracce di sangue nel bagagliaio dell'auto, egli ha negato di essere a conoscenza di dove si trovasse sua figlia.

La polizia ha continuato a cercare il corpo di Reyhaneh fino alle 11 di quella notte, quando, secondo le voci, Abdollah ha ammesso con orgoglio di aver ucciso sua figlia.

Portò i poliziotti nel luogo dove aveva scaricato sua figlia, da qualche parte in una radura alla periferia della città.

Se Abdollah avesse commesso questi atti in Germania, probabilmente sarebbe stato condannato a più di 20 anni di carcere.

Cos'è un delitto d'onore?

Un delitto d'onore è un delitto d'onore in nome dell'onore. Se un fratello uccide la sorella per restituire l'onore alla famiglia, è un delitto d'onore. Secondo gli attivisti, i motivi più comuni per i delitti d'onore sono come vittima:

Domande sui delitti d'onore

  • rifiuta di cooperare in un matrimonio combinato.

  • vuole terminare la relazione.

  • è stata vittima di uno stupro o di una violenza sessuale.

  • è stato accusato di avere una relazione sessuale al di fuori del matrimonio.

Gli attivisti per i diritti umani credono che ogni anno vengano commessi 100.000 delitti d'onore, la maggior parte dei quali non vengono denunciati alle autorità e alcuni vengono persino deliberatamente coperti dalle autorità stesse, ad esempio perché i colpevoli sono buoni amici dei poliziotti, dei funzionari o dei politici locali. La violenza contro le ragazze e le donne rimane un problema serio in Pakistan, India, Afghanistan, Iraq, Siria, Iran, Serbia e Turchia.

Posted in Delitto d'onore, informatore, Innovazione and tagged , , .