La storia del delitto d'onore

Vanessa Worschischek
nato: 1991 o 1993
Investito in auto: 27 luglio 2013
Residenza: Kastel / Wiesbaden
Origine: Vittima: Germania; Responsabile: Turchia
Bambini: probabilmente nessuno
L'autore del reato: il suo ex fidanzato Ahmet Ünlü (25 anni)
Questa azione può essere preceduta da una discussione in un parcheggio, che Ahmet termina con il sorpasso della sua ex ragazza in macchina. Viene buttata fuori strada e giace ferita a terra. Poi la scavalca un paio di volte e se ne va ad alta velocità.

Il parcheggio è vicino ad una piscina. Quindi è anche ipotizzabile che il colpevole abbia teso un'imboscata alla sua ex fidanzata e abbia litigato. Ci sono anche testimoni che dicono che Vanessa è scappata dal suo ex fidanzato.

Dopo il delitto, Vanessa muore in ambulanza. I testimoni forniscono dettagli sul veicolo sulla scena del crimine e sulla targa. Il soggetto ignoto viene prelevato in una clinica a tarda notte dopo un mandato di cattura. Rimane in silenzio in tribunale. Il mandato è per omicidio. Il sospetto ha un passaporto tedesco.

Nel giugno 2014 inizierà il processo presso il tribunale distrettuale di Wiesbaden. In agosto Ahmed viene condannato a 8 anni e 10 mesi di reclusione per omicidio colposo. La Procura della Repubblica farà ricorso in appello.

Posted in Indagine, Innovazione, Tentato omicidio, Turchia and tagged , , , .