La storia del delitto d'onore

Shadi A.
nato: 1990
accoltellato: 12 novembre 2016
Posizione: Castrop-Rauxel / Dortmund
Origine: Iran
Bambini: 1 figlio (5 anni), 1 figlia (2 mesi)
Perpetratore: suo marito Mycim H. (34 anni)
Shadi e suo marito sono iraniani. Hanno un figlio di 5 anni e una figlia di 2 mesi, chiedono asilo e vivono in un appartamento a Castrop-Rauxel. A volte Shadi vive con il bambino nella casa delle donne. Sono in corso due procedimenti contro il marito.

Shadi vuole il divorzio. Il 12 novembre 2016 i due si incontreranno a Dortmund per una conferenza a casa di amici. Probabilmente con il risultato che il marito non lo accetta.

Quando i due tornano alla stazione ferroviaria con la carrozzina, l'uomo pugnala la moglie sulla strada pubblica. I testimoni cercano di fermarlo. Shadi muore in ospedale. Qualche ora dopo, il colpevole viene arrestato. Il bambino viene affidato a una famiglia affidataria.

La causa inizierà nell'aprile 2017 presso il tribunale distrettuale di Dortmund. In luglio Mycim è condannato a 11 anni e 6 mesi di reclusione per omicidio colposo.

Posted in Delitto d'onore, Indagine, Innovazione and tagged , , , , .